domenica 26 luglio 2009

Sant'Anna

Incheui sänt’Anä, mamä dlä Mädònä; fèstä dë Rämà.
Oggi sant’Anna, madre di Maria Vergine ; patrona di Ramate.

Për sänt’Anä l’acquä l’inganä.
Për sänt’Anä tri fieui in lä fontänä.

domenica 19 luglio 2009

Notizie 19 luglio 2009

Un tragico incidente stradale ha coinvolto, nel pomeriggio di sabato 18 luglio, due casalesi, Massimiliano Falciola, 39 anni, della Cereda e Nives Minazzi, 50 anni, del Gabbio. Lui con la sua motocicletta e lei alla guida dell’automobile si sono violentemente scontrati sulla strada provinciale 229, tra Omegna e Pettenasco. Nives è ricoverata a Pallanza in prognosi riservata, per quanto è dato sapersi al momento di andare in macchina. Falciola è purtroppo deceduto, dopo poche ore, all’ospedale di Novara.
A tutti i parenti e agli amici del defunto vanno le più sentite condoglianze della redazione e dell’intera comunità.
Alla famiglia Minazzi i migliori auguri di una pronta guarigione.

sabato 18 luglio 2009

NOMÄ SCÒLÄ, MÄTÀI!

Pòl fàa strämän mëtäs dré pärlàa dë scòlä al més ëd luj, quänd mätài e magistër ijn in väcänzä e gh’hän in mént tut d’aut che libër e lavàgn. Ma l’è pròpi dë ‘sti témp che ‘nt ij scòol ass priparä ‘l lavor chë’ss tacärà fàa ‘l més ëd sitémbër, ä fàa ‘l cunt dij mätai neuv chë ruvarän; l’è dèss che ass mëtän a pòst ij bänchitt e ij cädrègh, ass crompän tucc ij ròb chë gnirän dabseugn pussè avanti. Incä ‘l més ëd luj int ij scòol ass lavorä.
Ècco përchè ij amìs dlä redazión d‘Omëgnä (dë L’Informatore) ij hän pënsà bëgn dë nàa trovàa ij diretor dij trëi scòol supérior, për ciämagh cunt dë com l’è ch’l’è nacc l’an ch’l’è pénä fornì e dë qua l’è chë‘ss pòl spiciàs dë col chë ‘l ruvä dént dë chi dui més.
Int a ‘sti ultim témp tucc ass loméntän; smëi che ij scòol, int a sto paés, varän pu nutä, chë’l gh’voòl cämbiàa fòo tutt. Mi, për mé cunt, dä vécc professor ché oramài son gnù – pòdi dìil, dòpo trëntätrì agn dë sto misté? – crëdi che ij mätài siän peu sémpä ij midésim, né méj né pésc che ‘nä vòtä. Së tròvän dij brèv magistër, chë sän dagh lä conoscénzä, mä speciälmént lä passión e’l rispèt, vëgnän su dricc e in lä vitä savrän fass valée. Ij genitor agh voòl dagh dë tràa, on po’, e peui savée quänd l’è ora dë mändài… E istéss ä val për i chèp, spéci për cui chë parlä tänt sënzä savée polit qua l’è chë disän.
E së vièoti chë lisgì si miä däcòrdi… vorì bè rängiàv.
barbä Bunin dlä Cort Cèrä

Lingua piemontese, variante di Casale Corte Cerro. Grafia normalizzata dalla Consulta Regionale per la Lingua Piemontese, adattata alle varianti locali dalla Compagnia dij Pastor d’Omègna.

Notizie 18 luglio 2009

AGOSTO CASALESE
Domenica 2 commemorazione dei caduti partigiani all’alpe Grandi organizzata dalla sezione ANPI del Cusio e dal comune di Gravellona Toce.
Sabato 15 festa patronale del Getsemani, Messa alle 11.
Domenica 16 festa patronale di san Rocco alla Cereda.
Sabato 22 festa degli alpigiani alla Minarola, Messa alle 10,30.

CASALESTATE
La rassegna Casalestate, organizzata dall'amministrazione comunale, prosegue con due date interessanti.
Martedì 21 luglio alle 21, presso il centro culturale Il Cerro di Ramate, in collaborazione con il parco nazionale Valgrande e il fotoclub L’Obiettivo, Giancarlo Parazzoli presenta "Val Grande Wilderness", proiezioni fotografiche.
Domenica 26 luglio alle 21,30 nel giardino delle scuole di Casale, frazione Motto, si chiude il Teatro festival "Dalla montagna al lago", curato da Ondateatro, con "Quartetto ma non troppo" che, con la tecnica del canto a cappella, propone una passeggiata comico musicale, una miscela di generi che ricorda il mitico Quartetto Cetra.
Ultimo appuntamento giovedì 30 luglio alle 21, sempre presso le scuole del Motto. Per il festival “Noi … speriamo che non piova” la compagnia del Teatro dei Passi presenta “Elisir d’amore”, ispirato alla celebre opera lirica di Gaetano Donizetti.

LAVORI PUBBLICI
La Regione Piemonte ha concesso al comune di Casale un contributo di 90 mila euro per interventi sul movimento franoso verificatosi lo scorso autunno nell’alveo del rio Lovich, tra l’abitato di Pedemonte e l’alpe Pra Prin. In questo momento è in corso di affidamento l’incarico di progettazione; il bando è reperibile al sito internet del comune (www.comune.casalecortecerro.vb.it).

venerdì 17 luglio 2009

"Valle Strona in Cucina" a Piana Rovei

Torna anche questa settimana l'appuntamento con le cene di "Valle Strona in Cucina".
Ad ospitare la serata sarà la Baita dell’Unione Operaia Escursionisti Italiani in località Piana Rovei del comune di Casale Corte Cerro.
Alle 21 verrà servito un menù tipico: aperitivo, caprini speziati con erba cipollina, tortino di porri, tagliere di salumi di altura, zuppa nera “brant suppo”, ravioli caserecci con ricotta e borragine, scaloppine di cervo con salsa di mirtilli, bunet di amaretto accompagnato dai vini in damigiana di casa Zanetta.
Il costo è di 25€ ed è necessario prenotare al numero 349.5818905 oppure 347.4606488.
Durante la serata Jacopo Fontaneto, giornalista enogastronomo, intratterrà gli ospiti con le sue "Interviste e incursioni in cucina".

giovedì 16 luglio 2009

martedì 14 luglio 2009

Proiezione fotografica

Martedì 21 luglio alle 21, nell'ambito di CASALESTATE 2009, il fotoclub L'Obiettivo terrà una proiezione presso il centro culturale Il Cerro di Ramate sul tema "Parco Nazionale Val Grande"

domenica 12 luglio 2009

Attrezzi agricoli


lä scvérä e 'l ristél (la gerla e il rastrello) foto di Angela Poletti

Aderendo all'invito della Commissione Cultura Tradizionale di Ecomuseo Cusius, iniziamo a seguire il filone degli antichi attrezzi agricoli.
Invitiamo tutti gli amici a voler contribuire con fotografie e segnalazioni.

Notizie 12 Luglio 2009

MEZZO SECOLO PER IL CIRCOLO DEL GABBIO
Il circolo Coop del Gabbio festeggerà domenica 26 luglio il cinquantesimo anniversario della costruzione della sua sede, in via Novara.
Alle 11 saluto delle autorità e aperitivo, seguito dal pranzo sociale, a prenotazione obbligatoria, allietato dal piano bar di Fulmine. Alle 21 serata danzante.
Per informazioni e prenotazioni contattare il recapito telefonico 331 754 1010.

GIORNATA DELL’AMMALATO
Durante il prossimo fine settimana la parrocchia di Casale celebrerà la festa della Madonna di Pompei presso la chiesa dei santi Carlo Borromeo e Bernardo di Aosta. Il programma prevede un triduo di preparazione con la celebrazione della Messa alle 20,15 giovedì 16 e venerdì 17, alle 18 sabato 18. Durante quest’ultima funzione sarà dispensata l’Unzione degli infermi, come consuetudine in questa occasione. Anche domenica 19 tutte le celebrazioni – Messe delle 8 e delle 11 e Vespri delle 15,30 – si svolgeranno nella chiesa del cimitero.
Sabato e domenica si svolgerà anche la tradizionale fiera del dolce, il cui ricavato sarà devoluto alle opere di beneficenza della parrocchia.

LUTTO
E’ scomparsa Carolina Lianò, 94 anni, di Casale centro. A tutti i parenti e agli amici le più sentite condoglianze della redazione.

sabato 11 luglio 2009

Convocato il Consiglio Comunale

Il consiglio comunale di Casale Corte Cerro è convocato per mercoledì 15 luglio, alle 21, presso il municipio.

All'ordine del giorno:
approvazione del programma di governo
nomina dei componenti delle commissioni
per i giudici popolari
per l'agricoltura e le foreste
commissione edilizia
commissione urbanistica
per la biblioteca civica
per i problemi degli anziani

venerdì 10 luglio 2009

lunedì 6 luglio 2009

Notizie 5 luglio 2009

I FRUTTI DEL VOLONTARIATO
Il comitato per i festeggiamenti di San Giorgio ha pubblicato il bilancio economico della festa patronale di aprile.
Sono stati incassati, con le varie iniziative – banco di beneficenza, tendone, lotteria, fontana del vino, torte – quasi 35 mila euro che, a fronte di spese per poco più di 23 mila, portano a un saldo attivo di quasi 12 mila euro. Un buon risultato, soprattutto se si tiene conto del maltempo che ha imperversato per buona parte del periodo dei festeggiamenti.
Il ricavato - totalmente dovuto, è bene ricordarlo, al lavoro di decine di volontari – sarà utilizzato per la manutenzione degli edifici parrocchiali e per le spese dell’oratorio.
Anche la sezione diocesana dell’Oftal ringrazia i casalesi, comunicando che l’operazione ‘Uova di Pasqua’ ha fruttato quasi mille euro.

ANZIANI AL COMPUTER
Computer e internet stanno diventando strumenti indispensabili per la vita quotidiana, non solo come strumenti di lavoro, ma anche quali ausili potenti alla semplificazione delle attività quotidiane di chiunque. Scrivere a parenti e amici lontani, controllare il proprio conto in banca, prenotare una visita medica, trovare informazioni di qualunque tipo. Tutte operazioni che possono ormai essere svolte comodamente da casa propria utilizzando apparecchiature dal costo ridotto e tecniche non difficili da apprendere. Le persone anziane, in particolare, possono ricevere dall’impiego di queste moderne tecnologie un sostanziale aiuto nel superare le difficoltà a muoversi liberamente.
Per far fronte a simili esigenze l’Associazione per la Promozione dell’Anziano ha deciso di organizzare, per iscritti e simpatizzanti, un corso di introduzione all’uso del computer. Sono ipotizzate dieci lezioni, della durata di due ore ciascuna, da svolgersi a partire dal prossimo autunno con cadenza settimanale o quindicinale presso la sede sociale di piazza della Chiesa, a Casale centro. I materiali necessari verranno messi a disposizione dall’ente. Il corso, in prima battuta, potrà essere svolto per un minimo di cinque e un massimo di dieci persone; il costo di partecipazione sarà definito in fase organizzativa, ma risulterà certamente molto contenuto. Per intanto si invitano gli interessati a prescriversi segnalandosi ai volontari dell’associazione o chiamando il recapito 0323 60975.

LIETI EVENTI
I migliori auguri alla piccola Greta Ferraris che domenica 12 luglio entrerà a far parte della comunità parrocchiale di San Giorgio con la celebrazione del Battesimo.
Auguri anche a Ilaria Natale e Fabio Bertoli che sabato 11 si uniranno in matrimonio.

venerdì 3 luglio 2009

Ancora su Casalestate 2009

Nell’ambito della rassegna CASALE ESTATE il Comune di Casale Corte Cerro., in collaborazione con la compagnia “Teatro dei Passi” di Borgomanero e con il patrocinio della Regione Piemonte, organizza una rassegna teatrale estiva dall’originale titolo : “Noi……speriamo che non piova”. La rassegna nasce all’interno di un progetto culturale di decentramento tendente a portare il teatro anche nei piccoli centri del nostro territorio.
La compagnia “Teatro dei Passi” che ha curato il progetto, opera da tre anni sul territorio ed è diretta da un professionista, Guido Tonetti, diplomatosi presso l’Accademia d’Arte Drammatica del Piccolo Teatro di Milano quando ancora era diretta da Giorgio Strheler. Fra le diverse attività teatrali svolte da Guido Tonetti, c’è anche quella di dirigere due scuole di teatro che godono del patrocinio delle rispettive Amministrazioni Comunali: Gattico e Castelletto Ticino.
Saranno proprio gli allievi attori di queste scuole, suddivisi nel corso adulti e nel corso giovani, i protagonisti degli spettacoli in programma.
Due gli spettacoli che saranno rappresentati dagli Allievi della Scuola d’Arte Drammatica, con la regia di Guido Tonetti: “C’era due volte il barone Lamberto” giovedì 9 luglio ad Arzo (Piazza Ariel), adattamento teatrale dell’omonimo racconto di Gianni Rosari con musiche originali di Gerardo Godio, eseguite alla chitarra da Mattia Godio; seguirà” giovedì 30 luglio al Motto, nel cortile delle scuole. “L’Elisir d’Amore”, adattamento teatrale di Sara Cormeni ispirato all’opera di Donizzetti, scene di Pier Luigi Pagetti.
Gli spettacoli gratuiti avranno inizio alle 21.30 e in caso di maltempo si terranno presso il Centro Culturale “Il Cerro” a Ramate.