lunedì 28 novembre 2011

Notizie 27 novembre 2011

NATI PER LEGGERE
Il sistema bibliotecario provinciale del Verbano Cusio Ossola ha lanciato il progetto ‘Favole, fiabe e filastrocche’, letture ad alta voce per bambini dai due anni in su curato dai volontari di Nati per leggere. Vi ha aderito anche la biblioteca comunale casalese, presso la cui sede di piazza della Chiesa gli incontri si svolgono ogni ultimo sabato del mese nei normali orari di apertura, dalle 14 alle 17, fino al 30 giugno 2012. Informazioni in loco, ingresso gratuito.

TEATRO DIALETTALE AL “CERRO”
Ritorna a Ramate sabato 17 dicembre la compagnia dialettale ticinese Chii da Gordola, che alle 20,30 metterà in scena ‘Che disperazión, i è sparid i milión…’ al centro culturale Il Cerro di via XXV Aprile.

SCI CLUB
Con l’arrivo della stagione invernale riprendo le attività dello sci club Casale Corte Cerro.
Giovedì 1 dicembre verranno aperte le iscrizioni al corso di sci che si svolgerà al Mottarone da sabato 21 Gennaio 2012 fino al 25 febbraio 2012. Contemporaneamente si apre il tesseramento associativo annuale al club.
Per aderire o vere informazioni ci si può collegare al sito internet www.sciclubcasalecortecerro.it oppure recarsi presso la sede sociale, in via Martiri 15, tutti i giovedì dalle 21,15 in poi.

lunedì 21 novembre 2011

L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE INCONTRA I CITTADINI

L’amministrazione comunale promuove un nuovo ciclo di incontri con la cittadinanza, al fine di raccogliere suggerimenti, proposte ed eventuali critiche in vista della predisposizione del bilancio di previsione per il prossimo anno finanziario. Il primo appuntamento è con gli abitanti di Montebuglio e Tanchello, martedì 29 novembre, alle 21 presso il circolo Concordia di Montebuglio.
Gli incontri successivi si terranno venerdì 2 dicembre al circolo di Ramate, lunedì 5 al circolo del Gabbio, venerdì 9 nella sala consiliare del municipio e martedì 13 al circolo della Cereda, sempre con inizio alle 21.

domenica 20 novembre 2011

Notizie 20 novembre 2011

ATTIVITA’ PARROCCHIALI
Il gruppo famiglie dell’oratorio ricorda che sono ancora aperte le iscrizioni per il pranzo di domenica 27 novembre, quando si terrà la celebrazione comunitaria dei più significativi anniversari di matrimonio. Le prenotazioni dovranno pervenire in casa parrocchiale entro venerdì 23. L’appuntamento per tutte le coppie è alla Messa delle 11 nella chiesa parrocchiale di Casale.
Nel frattempo si comunica che la questua delle Cercone, svoltasi sabato 12 novembre, ha permesso di raccogliere quasi 1200 euro, che verranno utilizzati per far fronte alle spese ordinarie della parrocchia di San Giorgio. Le offerte che verranno raccolte durante le celebrazioni di sabato 26 e domenica 27 novembre serviranno invece a finanziare la borsa di studio istituita presso il Seminario diocesano in ricordo di don Renato Beltrami, di cui venerdì 25 si ricorda il tredicesimo anniversario della scomparsa.
Con l’inizio dell’Avvento riprendono gli incontri di catechesi per gli adulti. Il primo incontro è fissato per giovedì 24 novembre, alle 21, presso la chiesa parrocchiale di Ramate, dove don Flavio Campagnoli tratterà il tema ‘Educare alla vita buona del Vangelo’.
Venerdì 25 novembre è convocato il gruppo giovanile interparrocchiale, alle 21 presso l’oratorio Casa del Giovane. All’ordine del giorno la programmazione delle attività del prossimo periodo di Avvento e delle feste di fine anno.

venerdì 18 novembre 2011

ASD Casale

Domenica 20 novembre il CASALE calcio ospita l'OLEGGIO CASTELLO.
Si gioca al Lucchini di Gravellona Toce, con inizio alle 14,30.

lunedì 14 novembre 2011

Notizie 13 novembre 2011

LÄ MADONÄ DIJ MÄTÄN
Si celebra nel prossimo fine settimana la festa copatronale della parrocchia di San Giorgio, ispirata alla presentazione al tempio della Vergine Maria e dedicata dagli antenati alle ragazze del paese, ij mätän, appunto.
Il triduo di preparazione prevede la celebrazione delle Messe alle 20,30 sia giovedì 17 che venerdì 18 novembre; le confessioni si terranno venerdì, dalle 20,30 in poi, e sabato 19 dalle 15 alle 18. Sabato sono previste anche l’Adorazione Eucaristica dalle 15 alle 17 e la Messa alle 20,30, cui seguirà la tradizionale processione per le vie centrali del paese con la presenza delle Priore – nuove e uscenti - e l’effige della Madonna portata dalle diciottenni.
Domenica 20 novembre la Messa solenne, animata dalla corale di Casale e Crusinallo, sarà celebrata alle 11 e vi farà seguito l’aperitivo offerto dalle Priore presso il salone della casa parrocchiale. Alle 15,30 la recita dei Vespri e alle 16 pomeriggio in allegria presso l’oratorio Casa del Giovane.
Sabato e domenica verrà allestita presso le sale del Baitino la consueta mostra mercato dei lavori femminili, il cui ricavato sarà devoluto alle opere missionarie diocesane.

ANNIVERSARI DI MATRIMONIO
Il gruppo famiglie dell’oratorio ricorda che sono ancora aperte le iscrizioni per il pranzo di domenica 27 novembre, quando si terrà la celebrazione comunitaria dei più significativi anniversari di matrimonio.
Le prenotazioni dovranno pervenire in casa parrocchiale entro venerdì 23.

ALL'ENAIP “LA SPESA DEL COMMISSARIO”
Venerdì 25 Novembre, presso il centro servizi formativi Enaip di Crusinallo, si terrà la presentazione del libro “La spesa del commissario” dello scrittore omegnese Matteo Severgnini. Libro e l’autore verranno presentati da Roberto Birocco, a seguire la lettura di alcuni brani a cura di Silvia Poletti, attrice e teatroterapeuta, con accompagnamento musicale di Lorenzo Prealoni ai flauti e Alessandro Lorenzini alla chitarra.
L’iniziativa si svolge all’interno del un percorso culturale che l’agenzia formativa Enaip, diretta emanazione delle Acli, svolge a favore della comunità locale.
Per informazioni è possibile telefonare al recapito 0323 887274 o scrivere a csf-omegna@enaip.piemonte.it

giovedì 10 novembre 2011

ARCInvetta al circolo di Ramate



San Martino



L'è dré fàa sän Märtin, si dice ancor oggi di chi sta traslocando. Ricordo di tempi in cui l’11 di novembre segnava la fine dell’annata agraria, il momento dei rendiconti per affittuari e mezzadri dei fondi agricoli e del trasferimento delle loro famiglie da un podere all’altro, con le povere masserizie caricate su un grande carro a banchi – ël sciäräbän, dal francese char a banc – trainato per le carrarecce da un magro cavallo o, più spesso, da una coppia di buoi.
Una data importante, quella di san Martino, vero e proprio capodanno contadino. Lì iniziava il periodo di libero transito per ‘le campagne’ e lì si celebravano i riti pagani di Martinmas, il giorno di Martino; in quella notte il santo cavalcava per i gerbidi e dal suo mantello si liberavano folate di neve.
Stagione di caccia e di primi freddi, quando ‘la nebbia agl’irti colli’… Ricordo di anni lontani, quando si cominciava ad andare a scuola con i calzoni lunghi e il ciocco di legna per alimentare la grande stufa di ghisa piazzata in mezzo all’aula; quando le pannocchie del mëlgón erano legate ad essicare alle ringhiere dei balconi e le castagne erano stese sul lobbión. Quando…
barba Bonìn

domenica 6 novembre 2011

Le Cercone

Tornano, nel pomeriggio di sabato 12 novembre, le Cercone, ragazze che andranno di casa in casa a raccogliere i contributi della comunità per il sostentamento delle tante opere parrocchiali. Porteranno con sé il tradizionale alberello di bosso adorno di nastri colorati, simbolo della stagione entrante, e lasceranno arachidi, caramelle e l’annuncio della festa copatronale dlä Madonä dij Mätän, che si celebrerà domenica 21 novembre, terza del mese.