domenica 28 aprile 2013

Notizie 28 aprile 2013



FESTE FRAZIONALI
Archiviata la festa di San Giorgio nel capoluogo inizia il periodo delle patronali nelle diverse frazioni.
Prima occasione la festa della Santa Croce, che si terrà a Ramate domenica 5 maggio. In programma la Messa solenne alle 11 e una breve funzione pomeridiana alle 15, al termine della quale verranno presentati i lavori di restauro eseguiti sullo storico crocefisso ligneo del ‘600, che proprio per l’occasione farà la sua ricomparsa in chiesa parrocchiale.
Dopo le funzioni si procederà anche alla vendita, previo prenotazione da effettuarsi nei giorni precedenti in casa parrocchiale, della tradizionale torta di pane.

LIETI EVENTI
I migliori auguri al piccolo Alessandro Gioiosa che domenica 5 maggio entrerà a far parte della comunità parrocchiale di Ramate con la cerimonia del battesimo.


Omegna
UNA NUOVA OPERA DI GIORGIO RAVA
Giorgio Rava, eclettico artista crusinallese, ha dato alle stampe una nuova opera, una raccolta di poesie dal titolo ‘Il lago etiliko’.
La presentazione ufficiale avrà luogo sabato 4 maggio, alle 17, presso la trattoria Speranza di Omegna, in via Giuseppe Verdi, 10. Interverrà Matteo Severgnini, mentre Valeria Knutti leggerà una parte dei testi. Ingresso libero.

sabato 27 aprile 2013

AVVISI RAPIDI

Motori in pasta con il drago
Causa maltempo il raduno motoristico in programma a Casale nel pomeriggio di domenica 28 aprile 2013 è rinviato a data da definirsi.


Cantamaggio 2013
Per il 30 aprile i menestrelli ramatesi stanno scaldando la loro voce, Aronne sta dando fiato alla sua tromba e tutti sperano nel bel tempo.
Ritrovo in piazza Aldo Merlo, presso l'ex lavatoio, alle 23,45.

lunedì 22 aprile 2013

Notizie 21 aprile 2013



ANTICHE CONFRATERNITE CASALESI
Resterà aperta fino al 1 maggio la mostra allestita presso le sale parrocchiali del Baitino, in via Roma, in occasione della festa patronale di San Giorgio. L’allestimento curato da Daniela Raviol e Alessio Lucchini ha permesso di ‘tirar fuori dagli armadi’ tutta una serie di oggetti rituali appartenuti alle antiche confraternite della parrocchia di San Giorgio, quella dedicata alla Vergine del Rosario, di cui facevano parte tradizionalmente le persone abbienti del paese, e quella del Sacro Cuore di Gesù, riservata invece ai membri del ‘popolino’. La prima dovrebbe aver sostituito la preesistente confraternita del Santissimo Sacramento, di cui si perde traccia nei documenti storici alla fine del ‘500.
Le confraternite erano associazioni di fedeli che avevano lo scopo di incrementare il culto pubblico e curare le opere di carità, di penitenza e di catechesi. Ebbero grande importanza sino all’inizio del ventesimo secolo, condizionando fortemente la vita e le scelte della parrocchia e caratterizzando le funzioni con la presenza dei loro membri, abbigliati con le tonache di colore bianco – per la Vergine del Rosario – e rosso – per il Sacro Cuore - tanto che nel linguaggio locale li si definiva cui dë l’àbat biänch e cui dë l’abat ross (quelli con l’abito bianco / rosso). In esposizione non sono presenti queste caratteristiche tonache, ma è possibile ammirare i bastoni processionali, i lanternogn e i preziosi labari da parata.
La mostra è aperta tutti i giorni nelle ore serali, li 25 aprile, 1 maggio, sabato e domenica anche durante il pomeriggio.

DIPINTI IN BIBLIOTECA
‘Gestalt’ è il titolo della mostra allestita presso la biblioteca civica casalese, in piazza della Chiesa, con opere astratte dei pittori Roberto Caspani, casalese, e Gianluca Ripepi, di Domodossola.
L’allestimento è stato curato dal Sistema Bibliotecario del Verbano Cusio Ossola con la collaborazione della Pro Loco di Casale Corte Cerro. Sarà visitabile ogni giorno, fino al 1 maggio, nelle ore serali.

domenica 14 aprile 2013

Notizie 14 aprile 2013



LIETI EVENTI
I migliori auguri al piccolo Ivan Ardagna che domenica 14 aprile è entrato a far parte della comunità parrocchiale di San Giorgio con la celebrazione del Battesimo.

domenica 7 aprile 2013

Notizie - 7 aprile 2013



CIAO, DON… E INVECE NO!
Venerdì 5 aprile padre Joseph Irudaya Raj – da tre anni coadiutore di don Pietro Segato presso le tre parrocchie casalesi - avrebbe dovuto lasciarci definitivamente per tornare nella sua India. Invece, a poche ore dalla partenza, l’ordine dei Carmelitani Scalzi, cui il don appartiene, ha comunicato l’autorizzazione a lasciargli continuare il suo prezioso lavoro presso le tre comunità parrocchiali, con grande soddisfazione sua e di tutti i casalesi.
Non possiamo che ringraziare di ciò la Divina Provvidenza: tutto è bene quel che finisce bene!

ASSISTENZA FISCALE
Il centro assistenza sociale CAAF della Cisl comunica che suoi incaricati saranno presenti a Casale, presso le sale parrocchiali del Baitino, ogni mercoledì tra le 15 e le 17 sino a fine maggio per prestare assistenza alla compilazione delle pratiche fiscali.

FESTA PATRONALE DI SAN GIORGIO
E’ ormai in fase di chiusura il programma della festa patronale, che prenderà il via venerdì 19 aprile e si protrarrà fino al primo di maggio.
Le celebrazioni religiose si incentreranno su domenica 21, con la Messa solenne cantata dalla corale di Casale e Crusinallo e la presenza delle Priore e la processione pomeridiana accompagnata dal gruppo musicale Pietro Mascagni. Saranno precedute dal triduo di preparazione;in particolare la Messa di venerdì 19, alle 20,30 verrà concelebrata da tutti sacerdoti dell’Unità pastorale Cusio 2, mentre quella di sabato 20, alle 18, vedrà la presenza di don Gianluigi Cerutti, vicario episcopale per il clero. Lunedì 22 alle 10, Messa di requiem per tutti i defunti della parrocchia e successiva processione al cimitero.
La parte mondana vedrà invece in attività lo stand enogastronomico del Tendone, presso il quale sarà possibile avere ogni sera un accurato servizio di bar e ristorazione; happy hours e cene a tema faranno la gioia dei buongustai, che potranno inoltre dissetarsi alla tradizionale fontana del vino.
Appuntamenti culturali al Baitino, con le mostre a tema sulle antiche confraternite e le opere pittoriche di Francesco Librale. Musica dal vivo in piazza ogni sera, nonché i prestigiosi concerti del quintetto di ottoni Brass Quintet, lunedì 22 aprile e del gruppo musicale Mascagni mercoledì 1 maggio in chiesa parrocchiale.
E ancora il pomeriggio per gli anziani, lunedì 22 e quello per  i bambini – con baby dance e trucco artistico – mercoledì 1 maggio, al termine del pranzo sociale.
Da segnalare infine la rivista d’auto d’epoca Motori in Pasta con il Drago, domenica 28, e il pomeriggio di giovedì 25 dedicato agli antiche mestieri, con le dimostrazioni dei maestri d’ascia guidati da Fiorenzo Nolli.